Preparazione

Come preparare i prodotti nel modo giusto?

I tipi di latte per lattanti Bimbosan sono sempre l’alimentazione base secondo il Feel-Good-System Bimbosan. Tutti gli altri prodotti sono complementi per biberon o pappe che, già dopo 4 mesi, possono essere scelti in base all’età, alla consistenza delle feci e all’appetito. Con un solo latte di base potete comporre tutte le 9 variazioni per biberon e pappe. Presupposto che il vostro bambino assuma almeno 500 ml di latte al giorno, potete aggiungere ad ogni pappa fatta in casa senza latte 1 o 2 cucchiai di un complemento ai cereali Bimbosan.

Nella preparazione, assicurarsi che il latte in polvere non venga mescolato in acqua di temperatura superiore ai 62° C. In tal caso vengono distrutte tante preziose vitamine.

Procedere come segue:

  1. portare l’acqua a ebollizione
  2. far raffreddare fino alla giusta temperatura (sotto ai 42° C)
  3. per misurarla utilizzare il comodo termometro Bimbosan
  4. aggiungere il latte in polvere

non suggeriamo di effettuare la classica «prova con dito» in quanto il risultato può essere falsato in base alla temperatura corporea.

Si prega di notare che dopo l’aggiunta del supplemento bottiglia, deve essere cambiato anche l’attacco della bottiglia. In caso contrario, il latte contenuto nella bottiglia si ostruisce.

Come preparare una pappa?

I nostri prodotti istantanei ai cereali possono essere utilizzati sia come complemento per biberon sia per pappe. Anche i complementi Bimbosan sono particolarmente adatti per integrare frutta, verdura e carne oppure per la preparazione di pappe con latte per lattanti Bimbosan, Bisoja oppure latte vaccino (solo dopo 1 anno).

Pappa con alimento latteo per lattanti

  • portare l’acqua a ebollizione
  • es. mescolare 4–6 cucchiai di Bio-2 e 4–6 misurini di latte in polvere con acqua raffreddata a 45°C
  • aggiungere acqua a piacere

Pappa fatta in casa

  • si possono aggiungere 1–2 cucchiai di Bio-2 a ogni pappa fatta in casa
  • se desiderato, aggiungere acqua a piacere

Altri suggerimenti per la preparazione:

  • i pasti a base di frutta e verdure diventano più gustosi e sazianti con l’aggiunta di complementi per biberon.

 

Preparazione anticipata di un biberon

Per motivi igienici non consigliano di preparare anticipatamente il latte per lattanti. ll latte per lattanti, come gli altri tipi di latte, è un prodotto estremamente delicato. È sempre preferibile preparare il latte fresco. Qualora il genitore desiderasse preparare in anticipo il biberon, è consigliabile farlo non oltre 24 ore prima e in modo igienico e pulito.

Molto importante mai tappare il latte da caldo e non riutilizzare biberon già «iniziati a bere».

Preparazione del biberon da viaggio

Se vi trovate in viaggio con il vostro bambino, è consigliabile disporre di un latte più fresco possibile. Anche se preparato a casa, il latte del biberon può diventare rapidamente rancido a causa del calore residuo. Anche nello scaldabiberon o nelle bottiglie termiche, il latte preparato dopo circa 1 ora diventa rancido. Qualora il bambino abbia già bevuto dal biberon, quel contenuto non dovrà essere riutilizzato in quanto il latte si mischia alla saliva, determinando perciò la formazione di batteri nel latte.